Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Scuola Secondaria Attività delle classi

Attività delle classi

Esperienze

prova di matematica GIOCHI DI ROSI : gli alunni della scuola secondaria hanno messo alla prova le loro abilità logiche- matematiche cimentandosi nei Giochi Di Rosi…. come per i giochi internazionali le categorie sono state la C1, per la prima e la seconda media, e la C2 per le classi terze.Ogni classe è stata divisa in 5 squadre, il più possibile equi eterogenee, e nel minor tempo possibile hanno cercato la soluzione ai quesiti proposti. La squadra che risolve più quesiti correttamente in minor tempo…. vince ! L’iniziativa ha trovato il consenso degli alunni, che si sono impegnati con serietà e spirito di squadra: si sono divertiti e hanno fatto un’esperienza formativa, avvicinandosi al mondo dei numeri in modo più giocoso.


palloni di volley Torneo "1,2,3, Volley"

Anche quest’anno la scuola secondaria ha partecipato al torneo di minivolley, rivolto esclusivamente agli alunni delle classi prime delle scuole secondarie di Bergamo.Il torneo “ 1,2,3 volley” ha visto coinvolti quindici istituti scolastici con la partecipazione di circa 600 ragazzi/e che si sono confrontati sui numerosi campetti da minivolley, allestiti nelle palestre del palazzetto di Gorle.

Gli alunni della scuola secondaria hanno partecipato in quaranta, suddivisi in otto squadre e, ad eccezione di qualche ragazza che pratica già questo sport, la gran parte degli alunni ha appreso questo sport durante le lezioni scolastiche. Per questo torneo non è prevista la premiazione delle squadre migliori…l’intento è principalmente di diffondere e far conoscere ai ragazzi la pallavolo che, nelle fasi iniziali dell’apprendimento per i più piccoli, è il minivolley.La mattinata sportiva è stata veramente piacevole e divertente per  i ragazzi che hanno accolto con entusiasmo l’invito dell’insegnante a partecipare a questo torneo
 


logo la bella e la bestia

La Belle et la Bete: spettacolo musicale per le classi 3e  in lingua francese. Un’opera senza tempo, dai contenuti universali fruibili e apprezzabili a tutte le età: è questa la visione della storia di M.me Leprince de Beaumont che il regista Gérald Dumont  vuole trasmettere al nostro pubblico. Predominano lo stile gotico e la magia: tutto lo spettacolo è impostato all’insegna di questi due elementi. Per realizzare questa versione poetica e onirica, la regia fa abbondante uso di effetti illuminotecnici: dalle videoproiezioni, che completano le scenografie aiutando lo spettatore a individuare le differenti ambientazioni, a giochi di luce e ombre che definiscono la specifica atmosfera di ogni scena. I costumi seguono questa linea: disegnati e realizzati appositamente per lo spettacolo, amplificano i tratti caratteriali di ogni personaggio rendendolo immediatamente riconoscibile attraverso dettagli e accessori che marcano le sfaccettature psicologiche di ognuno di essi.
I dialoghi sono intervallati da bellissime canzoni interpretate dal vivo dagli stessi attori, il cui contenuto è in linea con quanto accade sulla scena. Con un repertorio musicale avvincente e moderno (Céline Dion, Garou, Sophie Hunger, Florent Pagny, ...) questa comédie musicale mira direttamente al cuore dei giovani spettatori.


alunno al pc

Laboratori di Robotica:

la classe 3 C e due alunni della 3A hanno partecipato a Bergamo ad un Laboratorio di Robotica organizzato da Bergamo Scienza presso il Bergamo Science Center nel pomeriggio di venerdì 4 marzo.
Gli alunni del nostro istituto sono stati protagonisti di due diverse esperienze, durante le quali hanno programmato robot comandati attraverso un tablet o da un computer,  dapprima con l’aiuto degli alunni dell’istituto Majorana e successivamente con Explora. ompagnatrici …  Sicuramente un’esperienza da rifare!
per saperne di più

 


attore a teatro Il ghetto di Varsavia attraverso gli occhi di un bambino

"Pensa alla città in cui vivi o a quella più vicina al posto in cui vivi. Immagina la città completamente occupata  da un esercito straniero che ha separato una parte degli abitanti dal resto:  per dire, tutti quelli con la pelle nera o gialla, o tutti quelli con gli occhi verdi. E immagina che essi siano pure imprigionati in un quartiere della città intorno al quale sia stato costruito un muro…”  il 28 gennaio 2016 : GIORNATA DELLA MEMORIA
 


 flashdance Appuntamenti per i ragazzi della scuola Secondaria:

21 gennaio musical Flashdance con attori madrelingua presso il Palacreberg a Bergamo

 

   

ragazzi in cammino

23 gennaio "Che Gruppo !!!"(faticosa!) Maratona teatral-musicale presso il Cineteatro Sorriso

 

 

 

  


 


 

 

Azioni sul documento